Alcol e Peso in Eccesso: Non Si Tratta di Calorie

L’alcol, come molti cibi raffinati e industrializzati, è diventato così parte integrante della nostra cultura che può essere difficile contemplare un mese senza di esso. La dipendenza può assumere molte forme e l’alcol crea sicuramente dipendenza. Essendo uno zucchero, attiva le stesse risposte fisiologiche dei carboidrati e del gusto dolce. Aumenta i livelli di zucchero nel sangue, favorisce la produzione di insulina, stimola il rilascio di dopamina e attiva le endorfine. Ma il consumo frequente di alcol ha una serie di problemi particolari. Uno ben noto è che contribuisce all’accumulo di grasso, ma il motivo per cui lo fa potrebbe sorprendere. Non è per le calorie.

L’Alcol Ci Rende Sciocchi

L’alcol contiene 7 calorie per grammo e non ha valore nutritivo. Sappiamo tutti che viene assorbito direttamente nel flusso sanguigno e ha un effetto “ronzante” sul cervello e sui tessuti. Questo ci fa sentire rilassati e meno inibiti. Sembra semplificare la vita sociale.

Hands holding cocktails.

Purtroppo riduce anche i nostri riflessi e ci fa fare cose irrazionali, come ordinare pizza e cola, anche se, prima dell’aperitivo, eravamo contenti dell’idea di bistecca e insalata. E lo fa senza che siamo ubriachi. Potremmo non biascicare e inciampare, ma certamente non siamo così vigili e centrati come lo eravamo prima che l’alcol entrasse nella nostra circolazione.

Ma il motivo per cui ha un impatto negativo sulla perdita di peso e sulla gestione non è né per il suo alto contenuto calorico, né perché ci manipola nell’ordinare la pizza. Piuttosto, è perché l’alcol è una tossina e quindi è “il primo a bruciare”.

Come l’Alcol Incide sulla Gestione del Peso

Quando il corpo/cervello registra che questo particolare veleno è entrato nel flusso sanguigno, deve metabolizzarlo, disintossicarlo e rimuoverlo prima che causi danni. Lo fa nel fegato dove la maggior parte dell’alcol viene convertita in actealdeide e quindi acetato. Il residuo viene espulso attraverso il respiro e l’urina.

Mentre ciò accade, il metabolismo di tutte le altre fonti di energia viene sospeso. L’alcol inibisce la lipolisi (bruciare i grassi) e la glicolisi (bruciare il glucosio). Tutte le calorie consumate contemporaneamente all’alcol (come quelle di patatine, snack e pasti) verranno convertite in grasso e immagazzinate. Inoltre, il consumo frequente di alcol diminuisce la sensibilità all’insulina e aumenta il livello di grelina, uno degli ormoni della fame. Il risultato? Mangiamo di più.

Sad woman sitting on the floor with wine.

Quando l’Alcol Diventa un Problema

La dipendenza dall’alcol segue lo stesso schema della dipendenza da tecnologia e da zucchero in quanto altera le risposte chimiche nel cervello. Ha anche effetti dannosi su organi come il fegato. Inoltre, influisce negativamente sull’equilibrio degli ormoni sessuali per entrambi i sessi. Per gli uomini, l’alcol è tossico per i testicoli, abbassa i livelli di testosterone, danneggia lo sperma e compromette la fertilità. Per le donne in premenopausa può causare cicli mestruali anormali, ritardare l’ovulazione e compromettere la fertilità.

Alcol Significa Moderazione

Poiché l’alcol è disponibile tutto l’anno e fa parte del nostro stile di vita, è necessario tenerne sotto controllo. Non suggeriamo l’astinenza totale (a parte quando stai facendo un Reset) ma se la salute è importante per te, è meglio risparmiare bevande alcoliche per occasioni speciali. Va benissimo dire “No, grazie”. 

Una buona strategia nelle situazioni sociali è riempire il bicchiere con acqua frizzante, ghiaccio e fette di limone. Nessuno saprà che è senza alcol, avrai qualcosa in mano e qualcosa da sorseggiare. La tua energia sarà alta perché sarai idratato… e ti sveglierai sentendoti bene il giorno successivo.

Quando è opportuno apprezzare l’alcol, il vino rosso è l’opzione migliore. Basta non esagerare. Ricorda che l’alcol abbassa la nostra resistenza e ci fa fare cose stupide non appena entra nel flusso sanguigno.

“Con moderazione” significa un bicchiere di vino, non mezza bottiglia, e non tutti i giorni.

Leggi di Più

Questi post spiegano perché diventiamo dipendenti da alcuni cibi e comportamenti che sono comuni nella nostra vita quotidiana, ma che non fanno bene alla nostra salute.

Tecnologia, Dopamina e Dipendenza

Il Problema con Zucchero e Dolcificanti, Naturale e Non

Carboidrati e il Ciclo del Brucia Zuccheri

Non è necessario vivere con il Peso in Eccesso, il Dolore e lo Stress: scarica ora la Guida Free al Paleo Reset 31 – 30 pagine per ispirarti.

Credits

Woman drinking beer Photo by Benjamin Balázs on Unsplash | Hands holding cocktails Photo by Kelly Sikkema on Unsplash | Woman sitting on the floor Photo by Zachary Kadolph on Unsplash

Tags:

Angelina Brazzale

Angelina Brazzale is the founding creative director of Empress and Sister. Like her chart ruler, Mercury, she travels between worlds. She has degrees in English Literature and in Fine Arts, Ceramics. She's a Primary Health Coach, having reversed autoimmune disease through the protocols of ancestral health. She spent over 10 years teaching yoga and meditation. She reads Tarot, writes and makes art, and is sensitive to the energy in crystals and trees. Visit her Page in the Empress and Sister Collective for information, products and services.

No Comments

Post a Comment