Sugar coated lips.

Il Problema con Zucchero e Dolcificanti, Naturale e Non

White sugar on a teaspoon with a raspberry

Zuccheri e dolcificanti, anche quelli naturali, sono a basso contenuto o privi di nutrienti, sono ricchi di calorie e causano picchi e bassi livelli di zucchero nel sangue. Tutti questi fattori possono contribuire a seri problemi di salute. Ma il grosso problema con zucchero e dolcificanti è che il sapore dolce crea terribilmente dipendenza. Per le stesse ragioni per cui gli esseri umani diventano dipendenti dalla tecnologia, dalla cocaina e dalla nicotina, una volta saliti a bordo del treno per il Paese del Piacere, è molto difficile scendere.

Honeycomb on a white plate and hessian cloth.

“Dolcezza” nei Giorni dei Nostri Antenati

Ai tempi dei nostri antenati, il sapore dolce della frutta di stagione e del miele segnalava al cervello che avevamo trovato una fonte di energia densa di nutrienti. Quando abbiamo ricevuto abbastanza nutrienti, il cervello/corpo risponde con una sensazione di sazietà e di conseguenza “spegne” il desiderio di continuare a mangiare. Ecco perché proteine di qualità e grassi sani sono così soddisfacenti.

Ma il gusto di dolce, purtroppo, attiva una problematica risposta fisiologica. Il cervello reagisce alla dolcezza con la risposta chimica di “piacere-e-ricompensa”. Questo circuito si attiva alla nascita quando il neonato assapora il colostro dal seno della madre. Le sostanze chimiche di piacere-e-ricompensa stimolano l’impulso a continuare a cercare il cibo. Per questo è fondamentale per la nostra sopravvivenza. Il problema è che il circuito del piacere e della ricompensa, con il suo potere di manipolare il nostro comportamento, rimane attivo per il resto della nostra vita.

Child with a lollipop.

Come abbiamo visto nel post Tecnologia, Dopamina e Dipendenza, il nostro DNA è programmato per ricevere lo stimolo del piacere-e-della ricompensa ogni tanto, non più volte al giorno. Il consumo costante provoca dipendenza chimica. Ricorda come funziona:

Il “piacere-e-ricompensa” è causato dal rilascio del neurotrasmettitore dopamina e dei recettori degli oppioidi, le endorfine. La combinazione di questi ci fa sentire meravigliosi.

  • La dopamina viene rilasciata quando proviamo piacere. Svolge un ruolo importante nel mangiare, dormire e fare sesso.
  • Le endorfine sono molecole simili alla morfina. Vengono rilasciati per combattere il dolore e creare una sensazione di euforia.

A causa dell’interazione di queste sostanze chimiche, quando mangiamo qualcosa di dolce, riceviamo un pò di estasi. Questo è stato fantastico per i nostri antenati. La dolcezza, per loro, era una delizia rara. Ma è una tragedia per gli esseri umani moderni perché i cibi dolci ora lo sono

  • costantemente disponibile
  • privo di sostanze nutritive e
  • la loro dolcezza è ben al di là di qualsiasi cosa si trovi in ​​natura

Per essere chiari, qui non stiamo parlando solo di caramelle e zucchero raffinato. Quante volte, quando vogliamo uno spuntino sano, prendiamo un frutto? Ma il frutto che stiamo consumando in questi giorni è

  • molto più grande
  • molto più bella (quindi più allettante) e
  • molto più dolce

rispetto al frutto che era disponibile anche un paio di generazioni fa. Non sto dicendo che la frutta sia malsana. La frutta fresca è ricca di sostanze nutritive. Ma dobbiamo essere consapevoli della sua componente di fruttosio e di quanto ne stiamo consumando. Lo stai davvero mangiando per nutrimento o è solo un modo “sano” di nutrire il tuo Drago Zucchero?

Sugar coated lips.

Dipendenza e il Ciclo del Brucia Zuccheri

Lo Sugar Dragon è difficile da battere. Prospera sull’interazione tra la dopamina e gli oppiodi. Si scatena quando non ottiene la sua dose di zucchero. È pericoloso, è un manipolatore e ci rende schiavi della sua dipendenza.

  • Quando i nostri recettori della dopamina vengono desensibilizzati attraverso il consumo costante, inibiscono la nostra capacità di provare piacere. Diventiamo tollerante, il che significa che abbiamo bisogno di più sostanza per ricevere la stessa sensazione di euforia.
  • Un rilascio costante di endorfine induce il cervello a pensare che l’euforia sia lo stato normale. Il cervello si abitua a questa ondata di piacere.
  • Non avere il “farmaco” nel sistema provoca depressione e ansia. Quindi, hai davvero bisogno di quei biscotti, dello zucchero nel tuo caffè, dello yogurt dolce o della bevanda gassata.
  • I recettori degli oppiodi si accendono al solo pensiero di qualcosa di dolce.

Lo Sugar Dragon vuole una dose di zucchero e siamo stati manipolati per ottenerla. Sano o malsano, zucchero bianco, sciroppo d’acero, muscovado, stevia, miele, melassa, una banana, fragole… Non importa. Per il corpo/cervello, è tutto zucchero.

Se non obbedisci, ti accorgerai di essere depresso, irritabile e ansioso. Naturalmente, tutto questo è amplificato dai picchi e dai bassi di zucchero nel sangue causati dal consumo eccessivo di carboidrati. I problemi che ne derivano, come sapete, non devono essere presi alla leggera.

La dipendenza da zucchero è un’abitudine difficile da rompere. Ma per un futuro sano, è davvero necessario farlo.

Amo aiutare le donne a trasformare Peso, Dolore e Stress in Libertà, Energia e Fiducia.

Vuoi sapere come si fa? Scarica la tua Guida gratuita e i PDF stampabili.

Leggi di Più

Dì No agli Oli di Semi e Vegetali e ai Grassi Trans – Alcuni grassi sono buoni. Questi non lo sono. Scopri perché vuoi evitarli.

Qual è il Problema con Fagioli e Legumi: 4 Cose da Sapere – Non è solo che creano un po’ di gas!

Cereali e Granaglie – I Segreti Sporchi – Le informazioni qui può cambiare la vita. I fatti che dobbiamo sapere.

Credits

White sugar and raspberry Photo by Myriam Zilles on Unsplash | Honeycomb Photo by Bermix Studio on Unsplash | Child with Candy Photo by Nagesh Badu on Unsplash | Sugar coated lips Photo by Fredrik Ivansson on Unsplash

Tags:

Angelina Brazzale

Angelina Brazzale is the founding creative director of Empress and Sister. Like her chart ruler, Mercury, she travels between worlds. She has degrees in English Literature and in Fine Arts, Ceramics. She's a Primary Health Coach, having reversed autoimmune disease through the protocols of ancestral health. She spent over 10 years teaching yoga and meditation. She reads Tarot, writes and makes art, and is sensitive to the energy in crystals and trees. Visit her Page in the Empress and Sister Collective for information, products and services.

No Comments

Post a Comment